CEUQ
Menu
Ricostruzione Di Tullio CEUQ Ritardi inaccettabili

Ricostruzione Di Tullio CEUQ Ritard…

Durante la visita nei ter...

CONFERMATA LA RSU CEUQ ALL'AGECONTROL

CONFERMATA LA RSU CEUQ ALL'AGECONTR…

LA CEUQ PARTECIPA AL COMI...

ENBAS mette a disposizione delle aziende aderenti i fondi versati mensilmente all’Ente

ENBAS mette a disposizione delle az…

Aderire all’ente bilatera...

La CEUQ al Ministero delle Politiche Agricole

La CEUQ al Ministero delle Politich…

Nella giornata del 6 lugl...

La Ceuq a fianco dei lavoratori dell’Ex Novelli

La Ceuq a fianco dei lavoratori del…

EECPRESS - Il Presidente ...

Bando Servizio civile: Toscana per 2129 giovani

Bando Servizio civile: Toscana per …

Il servizio civile non è ...

La CEUQ alla presentazione del Calendario 2017 della Polizia di Stato

La CEUQ alla presentazione del Cale…

Il Presidente Di Tullio h...

Assistenza disabili 2016, scadenza bonus prorogata: ecco a quando e per chi

Assistenza disabili 2016, scadenza …

Novità home care premium ...

Prev Next

Assistenza disabili 2016, scadenza bonus prorogata: ecco a quando e per chi

Assistenza disabili 2016, scadenza bonus prorogata: ecco a quando e per chi

Novità home care premium 2016: proroga scadenza. Ecco il nuovo termine e i beneficiari

E’ stato esteso fino al 31 dicembre 2016 il bonus per l’assistenza familiari disabili Home Care Premium previsto per i dipendenti pubblici. A confermare l’estensione del termine è stato l’Inps con una nota stampa.

Assistenza domiciliare per disabili: requisiti

Il programma, che (lo ricordiamo) eroga prestazioni per la cura a domicilio delle persone disabili o non autosufficienti iscritte alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie o sociali o a quella magistrale, quindi non scadrà più il prossimo 30 giugno.

Il contributo economico dell’ HCP, mirante a coprire i servizi di assistenza e cura della persona non autosufficiente che vengono erogati dalle strutture sanitarie convenzionate, va da un minimo di 200 ad un massimo di 1200 euro. Il calcolo del contributo spettante è subordinato al punteggio attribuito dall’Inps sulla base della valutazione dell’Isee familiare del richiedente e dal livello di gravità della disabilità. La modifica della durata del periodo di assistenza è stata prolungata di altri 13 mesi rispetto alla scadenza originaria che era stata fissata il 30 novembre dello scorso anno.

Tratto da: www.investireoggi.it
Torna in alto

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.