CEUQ
Menu
RINNOVATO IL CONTRATTO DEGLI STATALI

RINNOVATO IL CONTRATTO DEGLI STATAL…

  TESTO INTEGRALE CCNL 2...

Malattia e visite fiscali: orari e nuove regole 2018

Malattia e visite fiscali: orari e …

Cambiano le regole per le...

Ricostruzione Di Tullio CEUQ Ritardi inaccettabili

Ricostruzione Di Tullio CEUQ Ritard…

Durante la visita nei ter...

CONFERMATA LA RSU CEUQ ALL'AGECONTROL

CONFERMATA LA RSU CEUQ ALL'AGECONTR…

LA CEUQ PARTECIPA AL COMI...

ENBAS mette a disposizione delle aziende aderenti i fondi versati mensilmente all’Ente

ENBAS mette a disposizione delle az…

Aderire all’ente bilatera...

La CEUQ al Ministero delle Politiche Agricole

La CEUQ al Ministero delle Politich…

Nella giornata del 6 lugl...

La Ceuq a fianco dei lavoratori dell’Ex Novelli

La Ceuq a fianco dei lavoratori del…

EECPRESS - Il Presidente ...

Bando Servizio civile: Toscana per 2129 giovani

Bando Servizio civile: Toscana per …

Il servizio civile non è ...

Prev Next

La CEUQ alla presentazione del Calendario 2017 della Polizia di Stato

immagine tratta da: www.poliziadistato.it immagine tratta da: www.poliziadistato.it

Il Presidente Di Tullio ha partecipato, il 25 novembre scorso, alla cerimonia di presentazione del Calendario della Polizia di Stato 2017.

L'appuntamento annuale, anche questa volta, si è svolto nell'Aula Magna della Scuola Superiore di Polizia a Roma, alla presenza delle massime Autorità del Dipartimento di Pubblica Sicurezza, del Capo della Polizia, del Ministro dell'Interno e di molto Prefetti della Repubblica.

Il Calendario 2017 è opera del maestro Gianni Berengo Gardin, 12 scatti in bianco e nero che superano le aspettative per diventare uno di quegli oggetti da conservare nel tempo.

Di Tullio, a margine della cerimonia, si è intrattenuto con le Autorità presenti per anticipare la posizione del Sindacato sulle future politiche per la sicurezza del paese.

Torna in alto

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.