CEUQ
Menu

Ricostruzione Di Tullio CEUQ Ritardi inaccettabili

Ricostruzione Di Tullio CEUQ Ritardi inaccettabili

Durante la visita nei territori delle Marche martoriati dal sisma del 24 agosto 2016 Pietro Di Tullio Presidente Ceuq ha espresso preoccupazione per l’evidente ritardo nella rimozione delle macerie e nella ricostruzione.
In un incontro con l’Associazione dei familiari delle vittime del terremoto “Iostoconpescaradeltronto” Di Tullio ha assicurato la vicinanza ed il sostegno del sindacato nella ricostruzione di Pescara con azioni concrete tese ad accelerare le procedure previste.
Pescara del Tronto deve essere ricostruita in fretta ha concluso Di Tullio, non è accettabile per una democrazia compiuta, come la nostra, ad oltre un anno dall’evento sismico, non avere neppure rimosso le macerie nei borghi distrutti.
Macerie che amplificano ancora la tragedia ed il dolore dei sopravvissuti.

Torna in alto

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.