CEUQ
Menu
LUTTO NEL SINDACATO SCOMPARE IL LOCOROTONDESE FRANCESCO LA GHEZZA

LUTTO NEL SINDACATO SCOMPARE IL LOC…

La CEUQ si stringe al dol...

INPS per tutti: parte il progetto per l’integrazione sociale

INPS per tutti: parte il progetto p…

Istituzioni e cittadini s...

CEUQ: SOLIDARIETA' E CORDOGLIO ALLA POLIZIA DI STATO

CEUQ: SOLIDARIETA' E CORDOGLIO ALLA…

La CEUQ Funzione Pubblica...

Dal 1 al 31 ottobre la seconda edizione del Mese dell’Educazione Finanziaria

Dal 1 al 31 ottobre la seconda ediz…

Dopo la prima edizione, c...

Busta paga più ricca: bonus da 40 euro per i lavoratori dipendenti

Busta paga più ricca: bonus da 40 e…

Bonus da 40 euro in busta...

Legge di Bilancio 2020: cosa prevede? Novità sul testo della finanziaria

Legge di Bilancio 2020: cosa preved…

Chi si è chiesto cosa pre...

Riforma Pensioni 2019, ultime novità oggi 30 settembre: Gualtieri sul DEF e su quota 100

Riforma Pensioni 2019, ultime novit…

Oggi 30 settembre 2019 in...

Cina: PMI in missione a Tianjin per rafforzare le relazioni economiche tra i due paesi

Cina: PMI in missione a Tianjin per…

  Al via a Tianjin la ...

Reddito di cittadinanza, cercasi beneficiari: la novità riguarda molti "inconsapevoli"

Reddito di cittadinanza, cercasi be…

Reddito di cittadinanza, ...

Prev Next

Dal 1 al 31 ottobre la seconda edizione del Mese dell’Educazione Finanziaria

Dal 1 al 31 ottobre la seconda edizione del Mese dell’Educazione Finanziaria

Dopo la prima edizione, che ha visto l’adesione di 108 organizzazioni (per un totale di 197 soggetti coinvolti, tra istituzioni e organizzazioni pubbliche e private), con oltre 350 eventi in 120 città in tutta Italia, torna dall’1 al 31 ottobre 2019 il Mese dell’Educazione Finanziaria promosso dal Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria.

 

Eventi in programma

Sono circa 500 gli appuntamenti in programma in tutte le regioni d’Italia in occasione del Mese dell’Educazione Finanziaria: seminari, lezioni, giochi, laboratori e spettacoli gratuiti. L’obiettivo è offrire occasioni per informarsi, discutere e capire come gestire e programmare le risorse finanziarie personali e familiari, approfondendo i temi del risparmio, degli investimenti, delle assicurazioni e della previdenza. Tra le novità di questa edizione, c’è la presenza di numerosi appuntamenti dedicati alla previdenza, promossi soprattutto dalle Casse degli ordini professionali e dai fondi pensione.

Il Mese si apre con la World Investor Week, vede il debutto della prima Giornata Nazionale sull’Educazione Assicurativa il 9 ottobre e si chiude il 31 con la Giornata Mondiale del Risparmio.

A dare vita al calendario 2019 consultabile all’indirizzo http://www.quellocheconta.gov.it/calendario2019sono istituzioni, fondazioni, associazioni dei consumatori, organizzazioni anti-usura e no-profit, scuole, università, aziende, ordini e associazioni professionali, rappresentanti del mondo bancario, assicurativo e previdenziale.

Come seguire #ottobreedufin2019

#Ottobreedufin2019 è l’hashtag utilizzato sui social: sarà possibile infatti informarsi su tutti gli eventi pubblici del calendario del Mese dell’educazione finanziaria 2019 anche attraverso la nuova pagina Facebook @ITAedufin, che si è aggiunta al portale www.quellocheconta.gov.it, al canale YouTube e agli account Twitter @ITAedufin e Instagram @itaedufin.
Per ulteriori informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Comitato

Il Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria ha il compito di programmare e promuovere iniziative di sensibilizzazione ed educazione finanziaria per migliorare in modo misurabile le competenze dei cittadini italiani in materia di risparmio, investimenti, previdenza, assicurazione.

Il Comitato è composto da undici membri ed è presieduto da un direttore, la professoressa Annamaria Lusardi, economista specializzata nel campo dell’educazione finanziaria, che ha fondato e dirige il Global Financial Literacy Excellence Center alla George Washington University nominato dal Ministro dell’economia e delle finanze d’intesa con il Ministro dell’istruzione, università e ricerca scientifica tra personalità con comprovate competenze ed esperienza nel settore. La partecipazione al Comitato non dà titolo ad alcun emolumento o compenso o gettone di presenza. Il Comitato opera attraverso riunioni periodiche collegiali e il lavoro di specifici gruppi cui possono partecipare accademici ed esperti nella materia.

Fonte: http://www.mef.gov.it/
Torna in alto

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.