CEUQ
Menu
Censimento dei professionisti abilitati ex L. n. 12/1979

Censimento dei professionisti abili…

L'Inps, con il messag...

Economia circolare - 140 milioni per progetti di ricerca e sviluppo

Economia circolare - 140 milioni pe…

Atteso per fine anno il d...

CONSIGLIO DEI MINISTRI  Le novità della manovra economica

CONSIGLIO DEI MINISTRI Le novità d…

Il Consiglio dei Ministri...

LUTTO NEL SINDACATO SCOMPARE IL LOCOROTONDESE FRANCESCO LA GHEZZA

LUTTO NEL SINDACATO SCOMPARE IL LOC…

La CEUQ si stringe al dol...

INPS per tutti: parte il progetto per l’integrazione sociale

INPS per tutti: parte il progetto p…

Istituzioni e cittadini s...

CEUQ: SOLIDARIETA' E CORDOGLIO ALLA POLIZIA DI STATO

CEUQ: SOLIDARIETA' E CORDOGLIO ALLA…

La CEUQ Funzione Pubblica...

Dal 1 al 31 ottobre la seconda edizione del Mese dell’Educazione Finanziaria

Dal 1 al 31 ottobre la seconda ediz…

Dopo la prima edizione, c...

Busta paga più ricca: bonus da 40 euro per i lavoratori dipendenti

Busta paga più ricca: bonus da 40 e…

Bonus da 40 euro in busta...

Legge di Bilancio 2020: cosa prevede? Novità sul testo della finanziaria

Legge di Bilancio 2020: cosa preved…

Chi si è chiesto cosa pre...

Prev Next

Censimento dei professionisti abilitati ex L. n. 12/1979

Censimento dei professionisti abilitati ex L. n. 12/1979

L'Inps, con il messaggio n. 4440 del 28 novembre 2019, fornisce chiarimenti in merito agli adempimenti da porre in essere con riferimento al censimento dei professionisti abilitati ex L. n. 12/1979, soffermandosi sulle diverse procedure di abilitazione che devono essere eseguite da avvocati, dottori commercialisti ed esperti contabili, differenziando i canali e i termini di comunicazione.

Con riferimento agli avvocati, coloro che intendono operare come intermediari abilitati ex art. 1, comma 1, L. n. 12/1979 e che non sono ancora stati censiti a tale scopo, devono inoltrare la richiesta, a mezzo PEC con oggetto "Richiesta di autorizzazione a svolgere attività in materia di lavoro previdenza ed assistenza sociale - Avvocato", allo specifico indirizzo allegando i seguenti documenti:

- copia del tesserino di riconoscimento rilasciato dall'Ordine professionale;

- copia del modulo "SC64" compilato in ogni sua parte (Richiesta assegnazione "PIN" intermediario abilitato), scaricabile dal sito INPS al seguente percorso: "Prestazioni e Servizi"  > "Tutti i moduli";

- copia del documento di identità riportato sul modulo "SC64".

La comunicazione all'INL deve essere precedente alla richiesta inoltrata all'INPS, in quanto l'assolvimento è condizione necessaria per il rilascio all'avvocato istante dell'autorizzazione ad operare in qualità di intermediario.

Il professionista, una volta censito, potrà recarsi presso una qualsiasi Struttura territoriale dell'Istituto, esibendo il citato modulo "SC64" e richiedendo il rilascio del PIN con l'estensione per operare per i servizi aziendali.

Con riferimento ai Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili, il canale di comunicazione attraverso la casella PEC della Direzione centrale Organizzazione e sistemi informativi con oggetto "Censimento iscritti Albo dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili" è destinato esclusivamente agli Ordini provinciali e non ai singoli Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili.

E' solo attraverso tali strutture che l'INPS, in attesa dello sviluppo di un canale diretto con il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, riceve le comunicazioni di iscrizione, cessazione e sospensione dei professionisti iscritti all'Ordine.

Il professionista che intende svolgere attività in qualità di intermediario abilitato ex art. 1, comma 1, L. n. 12/1979, censito con le modalità suesposte, potrà recarsi presso una qualsiasi Struttura territoriale dell'Istituto, esibendo il modulo "SC64", compilato in ogni sua parte, e richiedendo il rilascio del PIN con l'estensione per operare per i servizi aziendali.

La comunicazione all'INL, deve essere precedente alla presentazione del modulo "SC64" all'INPS, in quanto l'assolvimento è condizione necessaria per il rilascio al professionista istante dell'autorizzazione ad operare in qualità di intermediario.

 
Torna in alto

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.